Vai menu di sezione

Sperimentazione nazionale per la diffusione dello standard Family Audit

E' un Protocollo di intesa firmato l'8 novembre del 2010 tra il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle politiche per la famiglia, Carlo Giovanardi, e il Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Lorenzo Dellai, per la promozione su scala nazionale dello standard Family Audit. 

Per realizzare la sperimentazione nazionale, il 24 dicembre 2010 è stato firmato l'Accordo di collaborazione tra il Dipartimento per le politiche della famiglia e la Provincia Autonoma di Trento, successivamente modificato e siglato dalle Parti in data 26 ottobre 2012.

Per attuare quanto stabilito si è dato avvio ad un Primo Bando nel 2012 e ad un Secondo Bando nel 2015 per il quale è stato siglato un nuovo Protocollo d'intesa.

Attori

  • I soggetti della Sperimentazione nazionale dello standard Family Audit sono il Dipartimento per le politiche della famiglia, la Provincia Autonoma di Trento, la Cabina di Regia e le Organizzazioni coinvolte.

Primo Bando 2012

  • In data 8 marzo 2012 e fino al 23 aprile 2012 il Dipartimento per le politiche della famiglia presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato sul sito governativo l'Avviso aperto alle organizzazioni pubbliche e private per l’adesione alla sperimentazione nazionale per la diffusione dello standard Family Audit.

Secondo Bando 2015

  • Il Protocollo d'intesa e l'Accordo di collaborazione sottoscritti nel dicembre 2014 della Presidenza del Consiglio dei Ministri di Roma ­ Dipartimento per le politiche della famiglia ­ e dalla Provincia autonoma di Trento, che gestisce il marchio Family Audit, hanno dato il via ad una seconda sperimentazione nazionale riservata ad organizzazioni che intendono attivare al proprio interno azioni a favore della conciliazione vita­-lavoro attraverso il percorso di certificazione Family Audit.

torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Martedì, 13 Febbraio 2018 - Ultima modifica: Mercoledì, 11 Aprile 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto