Vai menu di sezione

Il Festival della Famiglia sarà aperto dal ministro Lorenzo Fontana

Sarà il ministro per la famiglia e la disabilità, Lorenzo Fontana, ad aprire ufficialmente la settima edizione del Festival

Sarà il ministro per la famiglia e la disabilità, Lorenzo Fontana, ad aprire ufficialmente la settima edizione del Festival della Famiglia, in programma a Trento dal 3 al 9 dicembre. Un'edizione davvero internazionale con decine di esperti trentini, italiani ed europei che dibatteranno sul tema: "Qualità della vita e competitività territoriale: uno sguardo internazionale. Se cresce il benessere familiare crescono la società, l’economia, il territorio". 
Il Festival, anno dopo anno, si conferma sempre più come un appuntamento irrinunciabile nell'agenda trentina: dal 2012 ad oggi, infatti, l'evento è costantemente cresciuto, dimostrando sempre più la sua vocazione internazionale, quale momento di confronto fra le diverse politiche familiari messe in campo da enti pubblici e privati. 
All'evento inaugurale del 3 dicembre, in programma alle 14 presso il Teatro Sociale di Trento, è obbligatoria l’iscrizione online su www.festivaldellafamiglia.eu

I territori e le aziende che investono in politiche di conciliazione vita lavoro e in welfare aziendale dimostrano di saper crescere di più in termini economici e sociali, hanno una maggiore coesione e scalano le classifiche del benessere collettivo. Ci stanno a cuore, le tematiche legate alla famiglia - è il commento in tal senso del presidente della Provincia, Maurizio Fugatti - lo abbiamo dimostrato con una delega specifica assegnata all'assessore Stefania Segnana, e in particolare il sostegno alla natalità che ha una valenza molto grande, non solo simbolica, fa parte del valore di un'Autonomia che deve essere anche sociale, mettendo al centro dell'azione amministrativa la famiglia".
E al Festival della Famiglia, quest'anno, ampio spazio sarà dedicato proprio allo scambio di buone pratiche a livello non solo trentino e nazionale, ma europeo. Si inizierà appunto il 3 dicembre alle 14 al Teatro Sociale di Trento, con l’evento inaugurale: dopo i saluti di apertura del sindaco di Trento Alessandro Andreatta, del vescovo di Trento Lauro Tisi e del presidente del Forum nazionale delle associazioni familiari, Gianluigi De Palo, è in programma una tavola rotonda, moderata dal direttore del giornale "L'Adige" Pierangelo Giovanetti, fra Andi Seferi vice sindaco di Tirana (Albania), Regina Maroncelli presidente della Confederazione Europea delle Famiglie Numerose (Elfac), Slavica Đukić Dejanović ministro per le Politiche demografiche e per la famiglia della Repubblica di Serbia e, appunto, Lorenzo Fontana ministro per la famiglia e la disabilità. Quindi due esperti di settore, Joaquim Oliveira Martins, vice direttore dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OECD-Parigi) e Ignacio Socias, direttore della Federazione internazionale per lo sviluppo familiare (IFFD-USA), che dibatteranno nella sessione “Qualità della vita del territorio e competitività”. Le conclusioni saranno affidate al presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti.
L’evento è promosso dall’Agenzia provinciale per la famiglia e patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le politiche della famiglia. 

Iscrizioni e informazioni: www.festivaldellafamiglia.eu  

Data di pubblicazione
28/11/2018
Politiche familiari
Pagina pubblicata Mercoledì, 28 Novembre 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto