Vai menu di sezione

Assegno di natalità per 2° e 3° anno di vita - Provincia autonoma di Trento

Possono accedere a questa agevolazione i nuclei familiari con indicatore della condizione economica familiare (Icef) non superiore a 0,40, residenti in via continuativa in provincia di Trento negli ultimi due anni.

La soglia dell'indicatore della condizione economico finanziaria per l'accesso a questa misura è stata fissata a 0,40. La misura ha la durata massima di 36 mesi, a decorrere dal 13° mese successivo alla nascita, e si applica anche ai figli adottati.

Requisiti
Possono accedere a questa agevolazione i nuclei familiari con indicatore della condizione economica familiare (Icef) non superiore a 0,40, residenti in via continuativa in provincia di Trento negli ultimi due anni.

***

Misura dell'assegno

  • euro 1.200 all’anno, rapportato a mese, per il primo figlio;
  • euro 1.440 all’anno, rapportato a mese, per il secondo figlio
  • euro 2.400 all’anno, rapportato a mese, per il terzo figlio e successivi;

L’assegno è riconosciuto a decorrere dal secondo anno di vita, con verifica annuale del mantenimento delle condizioni che danno diritto all’accesso.

L’assegno di natalità della Provincia riconosciuto per il secondo e terzo anno di vita o di adozione, è presentato all’Agenzia provinciale per l’assistenza e la previdenza integrativa attraverso gli istituti di patronato e assistenza sociale, contestualmente alla domanda dell’assegno unico provinciale con riconoscimento dell’assegno di natalità a decorrere dal 13° mese di vita o di adozione. L’Assegno è rinnovato per il terzo anno di vita in presenza del mantenimento dei requisiti per l’accesso.

***

PER MAGGIORI INFORMAZIONI:

1) Agenzia provinciale per la previdenza integrativa – APAPI
Contatti: tel. 0461/493234 - mail agenzia.prev@provincia.tn.it – web www.apapi.provincia.tn.it  

***

2) Agenzia provinciale per la coesione sociale
Contatti: tel. 0461-494110 – mail agenzia.coesionesociale@provincia.tn.it – web www.trentinofamiglia.it

***

3) Sportelli degli istituti di patronato e assistenza sociale

Data di pubblicazione
30/06/2022
torna all'inizio del contenuto
Published: Giovedì, 30 Giugno 2022

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto