Vai menu di sezione

“Giù le mani dall’alveare" di Gruppo78

“Un Musical come strumento per educare e sensibilizzare”. Ne è convinto Gruppo78, Cooperativa sociale con sede a Volano che da anni, attraverso i propri servizi, lavora in favore di persone in difficoltà sociale o psichico-psichiatrica su tutto il territorio della Vallagarina. Ormai da qualche anno, la Cooperativa ha intrapreso, insieme ad una fetta importante della realtà sociale di Isera, e in particolar modo con i suoi giovani e le sue famiglie, un
percorso interessante e innovativo, che ha saputo crescere e rinnovarsi sulle note di diversi spettacoli teatrali
messi in musica. Dal 2016, infatti, il coro di Gruppo78, “Canta che ti passa”, composto da utenti della  cooperativa, operatori, volontari, amici e parenti, ha cominciato a collaborare con il Gruppo Giovani di Isera, è riuscito a mettere in piedi, grazie al prezioso lavoro in regia di Annalisa Garniga, un divertente ed esilarante Musical. Da li non ci si è più fermati. I temi hanno sempre avuto al loro centro alcune tematiche di spiccato valore sociale: amicizia, rispetto, inclusione, valore alla persona. Ora una nuova e accattivante sfida: ormai da qualche mese l’amatoriale e variegata “compagnia teatrale”, che ultimamente sta lavorando soprattutto con i bambini della parrocchia di Isera, si sta adoperando per la presentazione di uno spettacolo inedito, costruito ad hoc da Garniga per venire incontro alle esigenze e alle caratteristiche del gruppo, ma soprattutto  per contaminare in modo sempre più efficace mondi diversi, creando consapevolezze nuove e abbattendo i  diversi stigmi che, ancora oggi, accompagnano anche la malattia mentale e il disagio sociale.

Liberamente ispirato alle vicende dell'Ape Maya, lo spettacolo tocca in chiave favolistica e divertente il tema centrale del festival: “la Denatalità”, inneggiando alla vita al di là e al di sopra di tutte le difficoltà e i sacrifici che una nuova nascita può comportare. Si vorrebbe con questo spettacolo avvicinare un pubblico variegato a temi  impegnativi attraverso una proposta leggera e divertente alla portata di Tutti. La prima tappa di questa nuova sfida sarà in seno al Festival della Famiglia 2019, a Trento, dove il coro “canta che ti passa” con i suoi piccoli amici di Isera presenterà uno spettacolo sulle Api. Non sarà l’unica occasione per godere di questa  rappresentazione, però: seguirà, nei primi mesi del prossimo anno, un vero e proprio tour per i teatri della Vallagarina e zone limitrofe.

Politiche familiari
torna all'inizio del contenuto
Pagina pubblicata Venerdì, 22 Novembre 2019 - Ultima modifica: Martedì, 26 Novembre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto