Registro

La deliberazione della Giunta Provinciale n. 82 di data 25 gennaio 2013 ha istituito il “Registro dei soggetti pubblici e privati che aderiscono al Distretto per la famiglia”, in ottemperanza a quanto stabilito dall’articolo 16, comma 2 della legge provinciale 2 marzo 2011, n. 1 “Sistema integrato delle politiche strutturali per la promozione del benessere familiare e della natalità".

Il comma 2 dell’art. 16 della L.P. n. 1/2011 prevede infatti che sia istituito un “Registro dei soggetti pubblici e privati che aderiscono al Distretto per la famiglia, distinto per tipologia di attività e ambiti di intervento”.

In relazione a ciò la deliberazione n. 81 del 28 gennaio 2022 ha previsto la “Sezione Organizzazioni” nella quale vanno iscritte, secondo una logica di “Sottosezioni”, le organizzazioni, distinte per finalità e tipologie, che aderiscono al Distretto per la famiglia di cui all’art. 16 della L.P. n. 1/2011 e la "Sezione Operatori" nella quale vanno iscritti, secondo una logica di “Sottosezioni”, gli operatori che supportano la realizzazione del Distretto per la famiglia.

L'iscrizione al Registro, in relazione alla tipologia di Organizzazioni e Operatori, avviene su istanza o d'ufficio e comporta il trattamento, da parte dell'Agenzia per la coesione sociale, di dati personali che sono oggetto anche di diffusione mediante l'inserimento degli stessi nel Registro in quanto, sulla base del comma 2.2. dell’art. 16 della L.P. n. 1/2011, il Registro è pubblicato sul sito www.trentinofamiglia.it.

Published: Giovedì, 13 Luglio 2023 - Last modify: Giovedì, 05 Ottobre 2023

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto