Vai menu di sezione

Visita della delegazione siciliana del Comune di Alcamo all'Agenzia per la famiglia

La visita a Trento durerà due giornate, il 21 e 22 gennaio

L'Agenzia per la famiglia accoglie due giornate di studio – il 21 e 22 gennaio - sulle politiche del benessere familiare: ospite una delegazione di rappresentanti del Comune di Alcamo in Sicilia e dell'European Large Family Confederation (ELFAC), la Confederazione europea delle famiglie numerose.

Lo scopo della visita è di apprendere il modello di politiche del benessere familiare implementato in Trentino dall'Agenzia per la famiglia sulla base delle previsioni normative di cui alla legge provinciale n. 1/2011 e incontrare operatori istituzionali e del terzo settore del contesto sociale trentino che hanno adottato le metodologie di intervento family friendly.

Componenti delegazione ospite

Domenico Surdi, Sindaco Comune di Alcamo (TP)

Baldo Mancuso, Presidente Consiglio comunale Comune di Alcamo (TP)

Francesco Agnello, Funzionario Parlamento Europeo

Regina Maroncelli, Presidente European Large Family Confederation (ELFAC)

Nello scorso giugno 2018 è stato siglato l’accordo per la nascita del “

Network europeo dei Comuni amici della famiglia

” tra la Provincia autonoma di Trento e l'European Large Families Confederation (ELFAC) che è la Confederazione europea che riunisce le Associazioni di famiglie numerose, di cui è presidente Regina Maroncelli. Obiettivo comune dei due enti è sviluppare in Europa una cultura promozionale del benessere familiare e della natalità tramite la diffusione dello standard di Comune amico della famiglia e del marchio “Family in Europe”, sulla base dell’esperienza già sviluppata in ambito trentino. Proprio nella giornata odierna Regina Maroncelli ha invitato il sindaco di Trento a farsi pilota, come amministrazione comunale, del Neonato Network europeo.

La giornata è iniziata stamattina con l'accoglienza da parte del dirigente dell'Agenzia, dr Malfer, che ha portato una illustrazione dell'impianto della legge sul benessere familiare della Provincia Autonoma di Trento con un particolare focus sul ruolo dei Comuni.

La mattinata è proseguita con la presentazione del "New Public Family Management": la strumentazione family dell'Agenzia con brevi interventi "tematici" dei referenti di settore dell'Agenzia Famiglia

Marchi famiglia (F. Tabarelli), che ha illustrato finalità del marchio, obiettivi e requisiti (obbligatori e facoltativi); la tempistica, il sistema premiante.

Family Audit (M. Bonicciolli), che ha presentato la certificazione come strumento manageriale attivato in Trentino e poi diffusosi in tutta Italia, indicando qualche dato relativo ai benefici aziendali e per i lavoratori nell'ottenimento di questo marchio e specificando i costi del percorso (che viene affiancato da un consulente e da un valutatore) e, infine, ha illustrato il sistema premiante.

EuregioFamilyPass (M. Cunial). La card è uno strumento transfrontaliero visto che coinvolge anche il Tirolo ed è stata progettata e finanziata nell'ambito del progetto Interreg. Cunial ha illustrato la finalità della card e il percorso attivato dal 2017 ad oggi con la creazione di un'unica card per tutti i 3 territori del Gect: Trentino, Alto Adige e Tirolo. Ha poi descritto i benefit per una famiglia nel richiedere la card (trasporti e accesso alle strutture culturali a prezzi agevolati, ristoranti, ski family, ecc.).

Voucher conciliazione (P. Pace): ha presentato le tipologie di offerta – pubblica e privata – presenti in Trentino tramite i nidi pubblici, le tagesmutter e i buoni del Fondo Sociale Europeo nelle fasce 0-3; 3-6; 6-14 anni. La filiera della concilizione, che viene incontro alle donne che lavorano, si compone di : nidi pubblici, tagesmutter, nidi aziendali, voucher di conciliazione, baby sitter accreditate, auto-organizzazione delle famiglie.

SkiFamily (A. Premate). E' stato illustrato il progetto che prevede l'accesso agli impianti sciistici gratuito per tutti i figli minorenni, al costo di uno skipass adulto di mamma o papà. La promozione si rivolge alle famiglie residenti e di turisti; sono 7 le stazioni sciistiche aderenti ed è attivo un sistema di agevolazioni per le famiglia con offerte su: B &B, ristoranti, noleggio attrezzatura sci, corsi con maestri di sci, menu ski family.

Family Brand (L. Degiampietro). Ha presentato la storia del brand family nato nel 2006. Ora vi sono in essere 3 tipologie di marchio: 1) marchi di certificazione (es. Family audit, Family in Trentino, Family in Europe, ecc.); 2) reti territoriali (ad es. I Distretti famiglia); 3) prodotti family per servizi tematici (ad es. per l'Euregio Family Pass, family estate, family cafè, ecc.).

Formazione/FAD (N. Villa/TSM): è intervenuto presentando la mission della società Trento School of Management e poi ha focalizzato l'attenzione sul recente corso di formazione a distanza (FAD) attivato per i Comuni locali e nazionali che intendono aderire al 'Network dei Comuni amici della famiglia'. E' un corso che spiega per step quale procedura seguire per presentare domanda di adesione fino ad ottenere l'iscrizione al Network.

PROGRAMMA IN ALLEGATO

Data di pubblicazione
21/01/2019
Pagina pubblicata Lunedì, 21 Gennaio 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto