Vai menu di sezione

Uno sguardo oltre confine: l’EuregioFamilyPass e le card europee

Si è tenuto oggi il webinar organizzato dal GECT (Gruppo Europeo Cooperazione Territoriale) “Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino”

14 maggio 2021 - In occasione della Giornata internazionale della Famiglia (14 maggio 2021), la card per le famiglie “EuregioFamilyPass” si confronta con quattro Paesi dell'Unione Europea che attuano pratiche virtuose a favore delle famiglie: Portogallo, Spagna, Austria e Repubblica Slovacca.

L’evento è stato introdotto da Umberto Martini e Giulia Cambruzzi dell’Università di Trento che hanno spiegato lo Studio di fattibilità finalizzato a migliorare la performance dell’EuregioFamilyPass (EFP). Martini: “L’obiettivo è capire come organizzare al meglio i servizi e la loro accessibilità e la comunicazione alle famiglie per massimizzare i risultati di queste politiche. La ricerca ha l’obiettivo di confrontare l’EFP con le card di altri paesi e trovare buone pratiche. Cambruzzi: “lo studio è iniziato nel gennaio 2021. Si tratta di un’analisi comparativa tra le card europee simili all’EuregioFamilyPass con focus su 3 temi strategici: servizi alle famiglie, digitalizzazione, transfrontalierità. Sono seguiti gli interventi dei paesi europei ospiti:

- dall’AUSTRIA Dietmar Übelher ha parlato del “Vorarlberger Familienpass”. “Vorarlberg è la parte più occidentale dell’Austria sul lago di Costanza, 400.000 persone con 44.000 famiglie. Nel 2010 è stata rilanciata la carta digitale per le famiglie, assieme a quella rivolta ai giovani “Youth card”. Per l’utilizzo della card il legame tra figli e genitori è il pilastro centrale, rafforzando il concetto di stare assieme in famiglia. 200 Sconti su trasporto pubblico, sport, cultura, tempo libero, ecc. Abbiamo un Magazine che viene inviato alle famiglie con le novità e ultime promozioni, abbiamo anche una Newsletter, una carta per i turisti con sconti del 30% e la Familienpass app per gli smartphone.”

- dalla REPUBBLICA SLOVACCA Zuzana Baloghova ha presentato il “Familly Pass Bratislava”. Ha dichiarato: “E’ per famiglie con figli fino ai 18 anni. Per crearla è nata una rete tra partner pubblici e privati, il budget è finanziato dalla Regione di Bratislava e la card è nata nel 2016. E’ digitale e gratuita e si può scaricarla dal sito web. I numeri: 6.059 membri registrati, 100 fornitori. I servizi divisi in 3 categorie: fornitori che offrono sconti, le novità, i consigli per gite in Bratislava tra cui percorsi in bici e passeggiate per anziani. Siamo anche sui social per tenere le famiglie sempre aggiornate.”

- dalla SPAGNA-PORTOGALLO Nerea Pérez Adriano ha illustrato la “Eurocidade Chaves-Verín”. “La card è sviluppata in Galizia, a nord della Spagna. Ha aumentato il senso di appartenenza alla regione visto che è quasi come una Carta di identità. Sconti in strutture sportive, biblioteche, musei, ecc.. La card dura tutta la vita, non ha scadenza. 11.234 hanno la carta (18% della popolazione), oltre 20 servizi attivati. Interessante è la partnership tra i due Comuni Chaves e Verìn per cui la card si può usare in entrambe le città. Quest’anno lanceremo una mobile app, contactless nei pagamenti e altri nuovi servizi: affitto di bici, parcheggi auto, car sharing, Card per turisti, servizio di assistenza online.”

Data di pubblicazione
14/05/2021
Parole chiave
Pubblicato il: Venerdì, 14 Maggio 2021 - Ultima modifica: Venerdì, 28 Maggio 2021

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto