Vai menu di sezione

Scuole dell'infanzia: attenzione agli obblighi vaccinali

La Giunta provinciale ha approvato i tempi e le modalità di iscrizione alla scuola dell'infanzia per l'anno scolastico 2018/2019. Le iscrizioni saranno aperte da giovedì 1° febbraio 2018 a venerdì 9 febbraio 2018. Hanno diritto all'iscrizione i bambini residenti o domiciliati in provincia di Trento che compiono il terzo anno di età entro il 31 gennaio 2019. La conformità vaccinale è requisito per l’accesso alla frequenza del servizio di scuola dell’infanzia.

La Giunta provinciale ha approvato i tempi e le modalità di iscrizione alla scuola dell'infanzia per l'anno scolastico 2018/2019. Le iscrizioni saranno aperte da giovedì 1° febbraio 2018 a venerdì 9 febbraio 2018. Hanno diritto all'iscrizione i bambini residenti o domiciliati in provincia di Trento che compiono il terzo anno di età entro il 31 gennaio 2019. La novità di quest’anno è rappresentata dall’avvio della modalità di iscrizione on line mediante l’accesso al portale https://www.servizionline.provincia.tn.it, che si affianca a quella cartacea. La conformità vaccinale è requisito per l’accesso alla frequenza del servizio di scuola dell’infanzia. Effettuata quindi l’iscrizione, il bambino dovrà risultare in regola con gli obblighi vaccinali (attraverso vaccinazioni o iscrizione ai calendari vaccinali o eventuale documentazione di esonero, omissione o differimento delle stesse). Le famiglie dei bambini che non risultano in regola saranno invitate a regolarizzare la posizione vaccinale entro il 10 luglio 2018, pena l’esclusione della frequenza scolastica.

TEMPI E CRITERI

Il periodo per la raccolta delle iscrizioni va dal 1° al 9 febbraio 2018. Le iscrizioni on line sono effettuabili dalle ore 8.00 del 1° febbraio 2018 fino alle ore 20.00 del 9 febbraio 2018, attraverso l’accesso al portale www.servizionline.provincia.tn.it – area infanzia, scuola e formazione, mediante l’uso della Tessera sanitaria/Carta Provinciale dei Servizi/, in precedenza abilitata presso gli sportelli presenti sul territorio (sportelli periferici della provincia, comuni, azienda provinciale per i servizi sanitari) oppure, per coloro che già sono abilitati a Spid, utilizzando le credenziali fornite dal gestore.

Per l’iscrizione in modalità cartacea, il modulo può essere ritirato presso la scuola o scaricato, per le scuole dell'infanzia provinciali, dai siti della Provincia autonoma di Trento e di "Vivoscuola" agli indirizzi www.modulistica.provincia.tn.it e www.vivoscuola.it; per le scuole dell'infanzia equiparate, dai siti informatici delle singole scuole e/o delle relative associazioni: Federazione provinciale scuole materne all'indirizzo www.fpsm.tn.it e Associazione Co.E.S.I. all'indirizzo www.associazionecoesi.com.

Si può presentare domanda presso una sola scuola dell'infanzia. Possono essere iscritti i bambini residenti o domiciliati in provincia di Trento che compiono il terzo anno di età entro il 31 gennaio 2019 e fino all'inizio dell'obbligo scolastico (bambini nati nel periodo dal 1° gennaio 2013 al 31 gennaio 2016).
L'obbligo scolastico riguarda i bambini che compiono i sei anni di età entro il 31/12 dell'anno scolastico di riferimento. 
Anche per l’anno scolastico 2018/2019 è possibile iscrivere il bambino in una scuola diversa da quella dell’area di residenza per ragioni lavorative/ organizzative familiari legate all’accudimento dei bambini da parte dei nonni residenti nell’area di riferimento della scuola. Tale approccio conferma l’attenzione alle esigenze familiari riferita alla mobilità lavorativa dei genitori sul territorio o alla necessità di avvalersi di una rete di sostegno organizzativo più ampio.

PRE-ISCRIZIONI

Per i bambini nati nei mesi di febbraio e marzo 2016, le famiglie interessate alla frequenza anticipata della scuola dell'infanzia a partire dal gennaio 2019 possono presentare domanda di pre-iscrizione presso la scuola nei termini ordinari dal 1° al 9 febbraio 2018. La pre-iscrizione consentirà alle famiglie di acquisire la precedenza nell'assegnazione dei posti disponibili per gennaio 2019, salva la necessità di conferma della domanda dal 1 al 5 ottobre 2018. Nella pianificazione del servizio scolastico provinciale, tenuto conto delle esigenze manifestate dalle famiglie e dell'offerta sul territorio dei servizi socio-educativi per la prima infanzia, si porrà particolare attenzione alle iscrizioni dei bambini nati nel periodo febbraio-marzo 2016 al fine di favorire l'ingresso anticipato alla scuola dell'infanzia dal mese di gennaio 2019.

ORARIO PROLUNGATO

Il concorso finanziario per l'utilizzo del servizio dell'orario prolungato rimane invariato rispetto al corrente anno scolastico ed è determinato per l'anno scolastico 2018/19 nella tariffa annuale intera di 240 euro per un'ora giornaliera, di 490 euro per due ore giornaliere e di 740 euro per tre ore giornaliere. Per le famiglie che richiedono l'agevolazione in base al modello Icef, le tariffe minime annue sono stabilite in 90 euro per un'ora giornaliera, 185 euro per due ore giornaliere e 280 euro per tre ore giornaliere.

ACCESSO AI PERCORSI “MONTESSORI”

Il provvedimento stabilisce inoltre i criteri per l’accesso ai percorsi “Montessori”, garantendo l’accesso anche ai bambini esterni al bacino d’utenza della scuola. Per l’ammissione ai percorsi sono stabiliti criteri di priorità che tengono conto in primo luogo della pregressa esperienza educativa di impostazione montessoriana di scuola dell’infanzia sul territorio provinciale (reiscrizioni) e della continuità familiare.

La versione integrale del provvedimento può essere scaricata dal portale della scuola trentina all’indirizzo: www.vivoscuola.it

Data di pubblicazione
19/01/2018
Politiche familiari
Parole chiave
Pagina pubblicata Venerdì, 19 Gennaio 2018 - Ultima modifica: Giovedì, 12 Luglio 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto