Vai menu di sezione

Prorogata la scadenza del Bando per l'abbattimento delle spese di certificazione "Family Audit"

Il bando già aperto fino a giovedì 16 agosto 2018 viene prorogato fino al 30 settembre 2018.

Da lunedì 18 giugno 2018 le aziende potranno richiedere i contributi per abbattere i costi della certificazione Family Audit. Sono stati stanziati contributi per almeno 50 aziende con sede legale o unità locale in provincia di Trento: obiettivo è l’abbattimento del costo della certificazione, che è di durata triennale, nella misura massima del 100% dei costi riferiti alle attività del consulente e del 25% dei costi riferiti alle attività del valutatore.

La nuova scadenza per la presentazione delle domande per la richiesta dei contributi è fissata a domenica 30 settembre 2018. 

I contributi sono stanziati attingendo al “Fondo ex vitalizi per il sostegno della famiglia e dell’occupazione”. Grazie ai contributi, le aziende fino a 15 dipendenti potranno risparmiare circa 4.000 euro e le aziende con oltre 100 dipendenti circa 7.000 euro.

La Provincia autonoma di Trento, attraverso la concessione di tale contributo, intende favorire la diffusione della certificazione Family Audit quale strumento di management, al fine di favorire nei contesti lavorativi l’adozione di strategie organizzative in materia di conciliazione vita e lavoro.

Il contributo è concesso, in via prioritaria, a piccole e medie organizzazioni, e secondariamente a grandi organizzazioni.

Scarica i moduli per la presentazione della domanda: CLICCA QUI

La scadenza già fissata al 16 agosto 2018 viene prorogata fino al 30 settembre 2018. Per questo si può consultare l’allegata determinazione n. 369 del 14 agosto 2018 a firma del dirigente generale dott. Luciano Malfer.

Data di pubblicazione
20/08/2018
Politiche familiari
Pagina pubblicata Lunedì, 20 Agosto 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto