Vai menu di sezione

La Regione Autonoma della Sardegna aderisce al "Network Family in Italia"

Nuove adesioni al Network nazionale dei Comuni family friendly

La Sardegna abbraccia le politiche family friendly trentine e aderisce al "Network nazionale dei Comuni amici della famiglia", segnale di particolare attenzione al benessere delle famiglie e a dare pronta risposta alle loro istanze e necessità. L'adesione al Network è una delle azioni previste nel"Protocollo d'intesa per la promozione e la diffusione di buone prassi in materia di politiche per la famiglia".

L'accordo tra la Provincia autonoma di Trento e la Regione Sardegna è teso a trasmettere il know how e l'esperienza già acquisita dalla Provincia su diversi ambiti: certificazioni familiari (Family in Trentino e Family Audit), Distretti famiglia e modalità di coinvolgimento attivo dell’associazionismo familiare nell’implementazione territoriale di politiche family friendly. Altra finalità sottesa all'Accordo è lo scambio delle buone pratiche sviluppate da ciascuna delle parti nell'ambito delle politiche familiari, con l'obiettivo di collaborare per nuovi sviluppi e per la diffusione a livello regionale e locale di politiche familiari innovative.

Gli ambiti di intervento del Protocollo d'Intesa in particolare sono relativi a:

1. promozione di alcuni strumenti quali: introduzione e conoscenza dei marchi famiglia (Family in Trentino e Family Audit), degli standard famiglia, dei Piani famiglia, dei Distretti famiglia, della sussidiarietà orizzontale edei sistemi premianti nella vita amministrativa e di governo dell’Istituzione pubblica, al fine di far maturare una consapevolezza di maggior favore nei confronti della famiglia, in collaborazione e con la partecipazione diretta di tutti gli attori e gli organismi della società civile che costituiscono e rappresentano sul territorio il sistema famiglia;

2. promozione dell'attivazione del processo "Family Audit", sviluppato dalla Provincia Autonoma di Trento per promuovere il miglioramento delle politiche di conciliazione tra vita familiare e lavorativa, in una visione sussidiaria circolare che vede coinvolti Istituzione, Imprese e Lavoratori, al fine di accrescere una cultura di gestione del personale in azienda orientata alla famiglia.

Data di pubblicazione
23/10/2018
Politiche familiari
Parole chiave
Pagina pubblicata Martedì, 23 Ottobre 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto