Vai menu di sezione

Il percorso di crescita del Distretto famiglia Alta Valsugana e Bersntol

Ieri serata partecipata alla sede della Comunità di valle a Pergine

Il Distretto Alta Valsugana e Bersntol per una sera si è fermato e ha deciso di "fare il punto" di quanto raggiunto finora e di quali altri traguardi e obiettivi mettere a fattor comune e in programmazione per il futuro prossimo. Presso la sala della Comunità di valle a Pergine si sono ritrovati i referenti delle 44 organizzazioni aderenti. Ha aperto la serata Alberto Frisanco coordinatore istituzionale del Distretto con un intervento introduttivo e di saluto, poi ha preso la parola Debora Nicoletto in qualità di referente dei Distretti per l'Agenzia per la famiglia. E' intervenuta anche Francesca Tabarelli de Fatis , direttore alle Politiche familiari dell'Agenzia per la famiglia che ha spiegato il marchio "Family in Trentino" e l'iter procedurale per acquisirlo. infine ha chiuso la serata Luciano Malfer, dirigente dell'Agenzia per la famiglia.L'incontro è stato occasione anche per alcune organizzazioni di formalizzare la loro adesione al Distretto e precisamente hanno firmato l'Accordo d'area le seguenti:Comune Altopiano della VigolanaAPSP Fondazione MontelAPSP Levico CuraeAssociazione AriaB&b Cuore TrentinoAsd Hockey PinèAssociazione Ora Noi TennaCooperativa sociale AuroraRistorante Antiche ContradeB&b Il bosco IncantatoRisto3Equi PinèPROGRAMMA IN ALLEGATO

Data di pubblicazione
08/11/2018
Politiche familiari
Allegati
Pagina pubblicata Giovedì, 08 Novembre 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto