Vai menu di sezione

Anche Belluno investe nel welfare aziendale trentino “Family Audit”

L’evento si terrà a Belluno in presenza e in modalità online venerdì 28 gennaio ad ore 12.30.

Belluno chiama Trento sul versante delle politiche di welfare aziendale. Il Consorzio Bim del Piave si è fatto portavoce delle istanze del territorio per la diffusione e l'implementazione di politiche concrete a favore della conciliazione famiglia e lavoro (orari flessibili, lavoro agile, nidi aziendali, pari opportunità, banca delle ore, congedi, ecc...), attraverso la promozione dello standard Family Audit quale strumento di management a favore di aziende pubbliche e private. Di qui l’Accordo siglato con la Provincia autonoma di Trento per aderire al percorso di certificazione “Family Audit”. La cerimonia di venerdì vuole coronare il raggiungimento del certificato da parte di 8 organizzazioni, tra cui cinque imprese e tre pubbliche amministrazioni del bellunese. L’evento si terrà in presenza e in modalità online.

È in programma venerdì 28 gennaio alle 12.30 la cerimonia di consegna delle certificazioni Family Audit alle organizzazioni aderenti al Progetto “Family Audit, un cambiamento culturale per il territorio bellunese” di cui è capofila il Consorzio BIM Piave di Belluno, che a dicembre hanno concluso le prime attività del progetto. A ricevere la certificazione Family Audit nell’ambito dell’accordo stipulato a tal fine tra il Consorzio BIM Piave e la Provincia Autonoma di Trento saranno tre Pubbliche Amministrazioni (Comune di Feltre, Provincia di Belluno e Azienda Feltrina per i Servizi alla Persona) e cinque imprese bellunesi (Bauunternehmung Srl, La Cooperativa di Cortina Soc. Coop, Manifattura Valcismon Spa, Meccanostampi Srl e Società Nuova Cooperativa Sociale).

Si potrà seguire la cerimonia venerdì 28 gennaio, ad ore 12.30, in presenza in piazza Zampieri a Belluno e in modalità online al seguente link: https://meet.google.com/jee-esno-knh

Alla cerimonia, che si svolgerà in occasione dell'inaugurazione dell’Urbanhub-ContaminationLab Belluno Dolomiti nella nuova piazza Angelina Zampieri a Belluno, un’area dedicata alla contaminazione digitale, per imprese, studenti, giovani e cittadini, parteciperanno: Roberto Padrin, Presidente della Provincia di Belluno, Marco Staunovo Polacco, Presidente Consorzio dei Comuni del Bacino imbrifero montano del Piave, Flavio Mares, Delegato al Sociale Confindustria Belluno Dolomiti, e Luciano Malfer, Dirigente generale dell’Agenzia per la coesione sociale della Provincia autonoma di Trento, che ha commentato, in attesa della cerimonia: “Sono fiero di questo risultato che segna un passo avanti importante nella diffusione, sul territorio italiano, di una cultura attenta alla conciliazione tra gli impegni di cura della propria famiglia con quelli professionali. La consegna del certificato Family Audit a queste otto organizzazioni è un fiore all’occhiello per le aziende e per le amministrazioni pubbliche bellunesi e l’auspicio è che questo sia solo l’inizio di un fattivo percorso di collaborazione tra la Provincia autonoma di Trento e il Consorzio dei Comuni del Bacino imbrifero montano del Piave, sempre all’insegna dell’attenzione al benessere dei lavoratori e al welfare aziendale e territoriale”.

“Dopo tanto lavoro siamo arrivati ad un primo grande traguardo per il progetto Family Audit, cioè quello di consegnare la certificazione alle prime 8 organizzazioni aderenti all’iniziativa – ha affermato invece Marco Staunovo Polacco, Presidente del Consorzio BIM Piave - Siamo arrivati a questo risultato grazie ad un partenariato allargato e alla collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento. Un lavoro di sinergia che vogliamo far proseguire per rendere la nostra provincia un territorio fertile per le politiche di conciliazione vita privata lavoro, con una particolare attenzione alle esigenze delle lavoratrici madri”.

Per maggiori informazioni: www.faunpassoavanti.it

VIDEO DELL'EVENTO QUI: https://youtu.be/MsLlqQqTCyc

(an)
Data di pubblicazione
28/01/2022
Politiche familiari
Parole chiave
Pubblicato il: Venerdì, 28 Gennaio 2022 - Ultima modifica: Mercoledì, 09 Febbraio 2022

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto