Vai menu di sezione

Accordo volontario di area per favorire lo sviluppo delle politiche di conciliazione vita e lavoro nella Provincia autonoma di Trento

Obiettivo del presente accordo è sviluppare ragionamenti inerenti i piani di welfare aziendale al fine di migliorare la condizione lavorativa e personale dei lavoratori e delle loro famiglie nelle aziende trentine e aumentare inoltre la sensibilità sui temi legati alle politiche di conciliazione famiglia e lavoro anche a livello di contrattazione collettiva aziendale e territoriale, diffondendo informazione e cultura sul tema nei luoghi di lavoro e nelle associazioni di rappresentanza.

La priorità degli obiettivi è la seguente:

  • a breve termine: ampliamento delle conoscenze degli operatori delle relazioni di lavoro e dei lavoratori di tutti i settori economici delle tematiche oggetto di questo accordo e rafforzamento del concetto di Family Audit anche alla luce delle novità introdotte a livello legislativo;
  • a medio termine: innovazione nei processi organizzativi e gestionali delle aziende non solo per un incremento della produttività ma anche per il sostegno alla cultura della conciliazione dei tempi di vita lavorativa con i tempi della cura e della vita familiare;
  • a lungo termine: incremento dell'occupazione femminile, sviluppo del benessere organizzativo e incremento della natalità per la costruzione di un territorio in cui anche le politiche rivolte alle famiglie sono un valore aggiunto.
Pagina pubblicata Martedì, 18 Aprile 2017 - Ultima modifica: Venerdì, 12 Luglio 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto