Vai menu di sezione

Scuole dell’infanzia: riduzione del 18% delle tariffe per prolungamento orario

Per l'utilizzo del servizio dell'orario prolungato le famiglie beneficeranno per l’a.s. 2019/2020, come stabilito dalla Giunta provinciale con provvedimento n. 4 dell’11/1/2019, di una riduzione tariffaria media del 18% circa rispetto alle tariffe dell’a.s. 2018/2019. La riduzione interessa sia le tariffe massime che le tariffe agevolate, in base alla condizione economica familiare. L’intervento è rivolto in generale a facilitare l’accesso a un servizio che permette la conciliazione dei tempi lavoro-famiglia. Il servizio di prolungamento d’orario, è un servizio a pagamento e a richiesta, massimo 3 ore di servizio rispetto alle ordinarie 7 ore giornaliere di scuola.

Tariffe agevolate servizio di prolungamento d’orario

La tariffa mensile

agevolata è determinata in base al sistema esperto di calcolo dell’indicatore della condizione economica familiare (ICEF), i minimi e massimi tariffari previsti per ciascuna ora sono i seguenti:

  • per 1 ora di servizio: da un minimo di 7,50 euro ad un massimo di 20 euro;
  • per 2 ore di servizio: da un minimo di 15,00 euro a ad un massimo di 40 euro
  • per 3 ore di servizio massime e giornaliero si pagheranno dai 22,50 euro ai 60 euro.

In base alla politica di settore la tariffa agevolata su base ICEF può essere ulteriormente ridotta in relazione al numero di figli appartenenti al nucleo famigliare e frequentanti il servizio di prolungamento d’orario. A tal fine sono previste le seguenti ulteriori percentuali di abbattimento della tariffa:

  • per il secondo figlio frequentante il servizio: 50%;
  • a partire dal terzo figlio frequentante il servizio: 100% (gratuità del servizio).
La tariffe annuale

è determinate moltiplicando la tariffa mensile per n. 10 mesi , durata massima di fruizione del servizio. In sintesi le tariffe annuali agevolate risultano pari a:

  • per 1 ora di servizio: da un minimo di 75,00 euro ad un massimo di 200,00 euro;
  • per 2 ore di servizio: da un minimo di 150,00 euro a ad un massimo di 400,00 euro
  • per 3 ore di servizio massime e giornaliero si pagheranno dai 225,00 euro ai 600,00 euro.

Contatti

Ufficio infanzia - Servizio infanzia e istruzione del primo grado della Provincia autonoma di Trento
E-mail:
ufficio.infanzia@provincia.tn.it
E-mail certificata:
serv.istruzione@pec.provincia.tn.it
Telefono principale:
0461/496990
Telefono secondario:
0461/496989
Sito web:
Chi può fare domanda

Possono beneficiare dell’intervento i nuclei familiari, con bambini iscritti alla scuola dell’infanzia (provinciale o equiparata), residenti o domiciliati in provincia di Trento.

Aventi diritto

Famiglie con bambini iscritti alla scuola dell'infanzia.

La verifica dell’eventuale beneficio tariffario va effettuata al momento dell’ iscrizione al servizio di prolungamento d’orario.

Le famiglie che in fase di iscrizione al servizio di prolungamento d’orario non presentano domanda di agevolazione tariffaria saranno tenute al pagamento della tariffa intera per tutto l’ anno scolastico (proporzionatamente alle ore/mesi richiesti).

La tariffa individuata dalla famiglia all’atto dell’iscrizione al prolungamento d’orario è la tariffa familiare annua ( non è previsto un cambiamento in corso d’anno rispetto alla scelta della tariffa piena o agevolata).
Come aderire

Le famiglie che ritengono di avere i requisiti economici per ottenere un’agevolazione sulla tariffa intera, possono presentare gratuitamente la domanda di determinazione della tariffa agevolata presso gli sportelli accreditati:

- Sportelli di assistenza e informazione al pubblico della PAT

https://comefareper.provincia.tn.it/Sportelli-per-il-pubblico/Dove-siamo-orari-e-contatti

- Sportelli dei Centri fiscali accreditati – CAF

https://icef.provincia.tn.it/clesius/icefTrasp/menuTrasparenza.jsp?idsuperservizio=0&srv=icef&command=3

Per la valutazione del beneficio tariffario per l’a.s. 2019/2020, la condizione economica familiare ICEF tiene conto dei valori di reddito e patrimonio relativi all’anno 2017, indipendentemente dal momento di presentazione della domanda.

Il modulo è reperibile anche sul sito della Pat all’indirizzo

http://www.modulistica.provincia.tn.it/modulnew.nsf/PerStruttura.xsp

Giorni di attesa, dalla richiesta

La domanda è inoltrata presso gli sportelli accreditati e di norma previo appuntamento.

Giorni di attesa, dalla richiesta
0
Pagina pubblicata Giovedì, 17 Gennaio 2019 - Ultima modifica: Mercoledì, 23 Gennaio 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto