Vai menu di sezione

Un nuovo asilo nido in Val dei Mocheni

Firmato l'accordo fra Provincia di Trento e amministratori comunali per la realizzazione di un nuovo asilo nido a S. Orsola. Sorgerà entro sei mesi. Soddisfazione in valle.

Firmato l'accordo che getta le basi per la realizzazione di un nuovo asilo nido nella Valle dei Mocheni. Le firme in calce al documento sono dell'assessore alla salute e politiche sociali Ugo Rossi e del sindaco di S. Orsola Terme Damiano Fontanari. Già da molti anni i comuni della valle chiedevano l'attivazione di servizi per l'infanzia nella fascia da 0 a 3 anni: ora il progetto diventa reraltà. Ed entro tre mesi, come sottoscritto nel documento, sarà realizzata la nuova struttura per i bimbi. Un primo ma importante passo con l'obiettivo di dare risposte concrete ai bisogni di conciliazione delle famiglie e delle donne, alle prese con gli impegni di lavoro. Per sostenere l'onere delle spese saranno utilizzati anche i cosiddetti "buoni di servizio": un'agevolazione economica creata per favorire la conciliazione fra famiglia e lavoro. Gli spazi dell'asilo saranno messi a disposizione dal Comune. Mentre lo stesso Comune entrerà a far parte della schiera delle istituzioni che si fregiano dell'importante marchio "Family in Trentino".

Per leggere l'Accordo, cliccare qui sotto.

Qui sotto, sul giornale l'Adige, l'articolo sulla firma dell'accordo.

Data di pubblicazione
17/09/2010
Pagina pubblicata Venerdì, 17 Settembre 2010 - Ultima modifica: Giovedì, 08 Marzo 2018

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto