Pubblicazioni

3.24 Linee guida FA paragrafo 9.3 interpretazioni autentiche

Immagine decorativa per il contenuto 3.24 Linee guida FA paragrafo 9.3 interpretazioni autentiche
Aggiornamento di aprile 2021
Leggi

2.18 PIANO STRATEGICO STRAORDINARIO A FAVORE DELLA FAMIGLIA E DELLA NATALITÀ PER CONTRASTARE IL CALO DEMOGRAFICO

Immagine decorativa per il contenuto 2.18 PIANO STRATEGICO STRAORDINARIO A FAVORE DELLA FAMIGLIA E DELLA NATALITÀ PER CONTRASTARE IL CALO DEMOGRAFICO
Art. 8 bis - Legge provinciale 1/2011 sul benessere familiare
Leggi

3.27 Linee guida FA paragrafo 4.2 Tassonomia e catalogo degli indicatori

Immagine decorativa per il contenuto 3.27 Linee guida FA paragrafo 4.2 Tassonomia e catalogo degli indicatori
paragrafo 4.2 Tassonomia
Leggi

3.26 Linee guida FA paragrafo 4.1.3 Manuale del valutatore Familly Audit

Immagine decorativa per il contenuto 3.26 Linee guida FA paragrafo 4.1.3 Manuale del valutatore Familly Audit
Il Manuale del valutatore Family Audit, approvato con determinazione dirigenziale dell’Agenzia provinciale per la famiglia n. 426 di data 6 novembre 2019 scaricabile al link http://www.delibere.provincia.tn.it/, è uno strumento tecnico, metodologico ed operativo ad uso del valutatore per l’esercizio delle proprie funzioni. Definisce funzioni e attività del valutatore in relazione anche agli altri attori che intervengono nel processo.
Di questa pubblicazione è scaricabile l'indice, per richiedere eventuali copie cartacee o il file scrivere a familyaudit@provincia.tn.it
Leggi

3.24 Linee guida FA paragrafo 9.3 interpretazioni autentiche

Immagine decorativa per il contenuto 3.24 Linee guida FA paragrafo 9.3 interpretazioni autentiche
Per promuovere la conciliazione vita e lavoro nelle organizzazioni pubbliche e private la Giunta provinciale con deliberazione n. 2082 di data 24 novembre 2016 ha provveduto ad approvare le “Linee guida dello standard Family Audit”.
Il paragrafo 9.3 delle Linee guida cita testualmente: “In presenza di situazioni non comprese dalle presenti Linee guida, l’Ente di certificazione, sentito il Consiglio dell’Audit e fatti salvi i principi generali delle Linee guida, si riserva di valutare le singole situazioni”.
Con riferimento al sopra citato paragrafo 9.3 si è reso necessario adottare un’interpretazione autentica di alcune situazioni definendone specifiche procedure con determinazioni dirigenziali in attesa d’intervento di modifica alla sopra citate Linee guida.
Leggi

3.25 Linee guida FA paragrafo 4.1.2 Manuale del consulente Family Audit

Immagine decorativa per il contenuto 3.25 Linee guida FA paragrafo 4.1.2 Manuale del consulente Family Audit
Il Manuale del consulente Family Audit, approvato con determinazione dirigenziale dell’Agenzia provinciale per la famiglia n. 426 di data 6 novembre 2019 scaricabile al link http://www.delibere.provincia.tn.it/, è uno strumento tecnico, metodologico ed operativo ad uso del consulente per l’accompagnamento delle organizzazioni nel processo di certificazione Family Audit. Definisce funzioni e attività del consulente in relazione anche agli altri attori che intervengono nel processo.
Di questa pubblicazione è scaricabile l'indice, per richiedere eventuali copie cartacee o il file scrivere a familyaudit@provincia.tn.it
Leggi

7.13 PROGRAMMA DI LAVORO DISTRETTO FAMIGLIA GIUDICARIE ESTERIORI TERME DI COMANO 2019

Immagine decorativa per il contenuto 7.13 PROGRAMMA DI LAVORO DISTRETTO FAMIGLIA GIUDICARIE ESTERIORI TERME DI COMANO 2019
Determinazione del Dirigente n. 244 di data 23 luglio 2019 Legge provinciale 2 marzo 2011, n. 1 "Sistema integrato delle politiche strutturali per la promozione del benessere familiare e della natalità", art. 16: Trentino "Distretto per la famiglia". Accordo di area per lo sviluppo del "Distretto famiglia Giudicarie esteriori - Terme di Comano". Approvazione del Programma di lavoro per l'anno 2019.
Leggi

7.46 PROGRAMMA DI LAVORO DISTRETTO FAMILY AUDIT TRENTO 2019 - 2020

Immagine decorativa per il contenuto   7.46 PROGRAMMA DI LAVORO DISTRETTO FAMILY AUDIT TRENTO 2019 - 2020
Determinazione del Dirigente n. 246 di data 24 luglio 2019. Legge provinciale 2 marzo 2011, n. 1 "Sistema integrato delle politiche strutturali per la promozione del benessere familiare e della natalità", art. 16: Trentino "Distretto per la famiglia". Accordo di area per lo sviluppo del "Distretto Family Audit di Trento". Approvazione del Programma di lavoro per il biennio 2019/2020.
Leggi

7.43 Relazione annuale dei Distretti famiglia 2018

Immagine decorativa per il contenuto 7.43 Relazione annuale dei Distretti famiglia 2018
I Distretti per la famiglia, istituiti dalla Legge provinciale 2 marzo 2011 n. 1 “Sistema integrato delle politiche strutturali per la promozione del benessere familiare e della natalità”, si qualificano come circuiti economici, culturali, educativi, a base locale, nei quali organizzazioni diverse per natura e funzioni collaborano alla realizzazione del benessere familiare.
A fine 2018 si contano 19 Distretti che, sulla base dell’esperienza maturata in questi anni, si possono suddividere in: Distretti famiglia territoriali (16), Distretti Family Audit (2) e Distretti famiglia tematici (1).
Leggi

Dossier Commissione Europea "Disoccupazione femminile e conciliazione vita-lavoro"

Immagine decorativa per il contenuto Dossier Commissione Europea "Disoccupazione femminile e conciliazione vita-lavoro"
Il Network sull'Occupazione della Commissione Europea ha pubblicato nel novembre 2018 questo che si basa su recenti ricerche riguardanti l'uguaglianza di genere all'interno del mercato del lavoro e sui contributi del convegno internazionale, promosso dalla Provincia autonoma di Trento, dal titolo "(Dis)occupazione femminile & conciliazione vita-lavoro", che si è tenuto a Trento dal 7 al 9 marzo 2018. Nel Report viene citata, tra le varie buone pratiche europee selezionate, anche la trentina Certificazione Family Audit.
Leggi

Save the children_Le equilibriste- la maternità in Italia 2018

Immagine decorativa per il contenuto Save the children_Le equilibriste- la maternità in Italia 2018
Nel 2018 Save the Children ha pubblicato i dati ISTAT relativi alla natalità in Italia articolati nel cosiddetto "Mother's Index", un set di 11 indicatori statistici raggruppati in tre macro aree: “Cura", "Lavoro", "Servizi”. La nostra Provincia eccelle con un primo posto assoluto nell’area dei “Servizi”. Nel Rapporto vengono indicate le misure da attuare per combattere il generale calo della natalità in Italia e, tra gli strumenti suggeriti, si cita anche la certificazione Family Audit.
Leggi

3.22 Smart Working - Esempi della sua applicabilità in Trentino

Immagine decorativa per il contenuto 3.22 Smart Working - Esempi della sua applicabilità in Trentino
Lo Smart Working - conosciuto anche come “lavoro agile” - è un approccio all’organizzazione del lavoro che ha l’obiettivo d’incrementare l’efficienza e l’efficacia nel raggiungimento dei risultati lavorativi, attraverso una combinazione di flessibilità, autonomia e collaborazione, in parallelo con l’ottimizzazione degli strumenti e degli ambienti lavorativi dei dipendenti. Lo svolgimento della prestazione del wolker, basata sulla flessibilità di orari e di sede, è caratterizzata principalmente da un maggiore utilizzo di strumenti informatici e telematici, nonché dell’assenza di una postazione fissa durante i periodi di lavoro svolti anche al di fuori dei locali aziendali.
Leggi

Manuale d'uso del marchio - Distretto Family Audit

Immagine decorativa per il contenuto Manuale d'uso del marchio - Distretto Family Audit
Il file allegato contiene il Manuale d'uso del marchio Distretto Family Audit e del marchio Member of Distretto Family Audit e i relativi file grafici utilizzabili secondo le modalità descritte.
Leggi

Manuale d'uso del marchio - Family Audit

Immagine decorativa per il contenuto Manuale d'uso del marchio - Family Audit
Il file allegato contiene il Manuale d'uso del marchio Family Audit e i relativi file grafici utilizzabili secondo le modalità descritte.
Leggi

3.21 Age Management: la valorizzazione delle competenze intergenerazionali dei lavoratori nel mondo delle cooperative sociali – Tesi di Emma Nardi

Immagine decorativa per il contenuto 3.21 Age Management: la valorizzazione delle competenze intergenerazionali dei lavoratori nel mondo delle cooperative sociali – Tesi di Emma Nardi
La tesi, oltre gli approfondimenti concettuali in tema di age management, indaga nel mondo reale quanto definito in chiave teorica analizzando le pratiche di gestione del personale di quattro Coo­perative sociali trentine: “Le Coste”, “La Coc­cinella”, “Kaleidoscopio” e “SAD”.
Leggi

Certificazione Family Audit

Immagine decorativa per il contenuto Certificazione Family Audit
Presentazione del marchio Family Audit articolata secondo le seguenti sezioni di approfondimento: cos'è; come si sviluppa; benchmarking; benefici per l'azienda e per i lavoratori; la storia dello standard dalle origini ad oggi.
Leggi

Programma di lavoro del Distretto Audit "Le Palazzine"

Immagine decorativa per il contenuto Programma di lavoro del Distretto Audit "Le Palazzine"
Programma di lavoro per l’anno 2018-20 finalizzato alla realizzazione del Distretto Family Audit “Le Palazzine”
Leggi

3.20 Occupazione femminile e maternità: pratiche, rappresentazioni e costi. Una indagine nella Provincia Autonoma di Trento – tesi di Stefania Capuzzelli

Immagine decorativa per il contenuto 3.20 Occupazione femminile e maternità: pratiche, rappresentazioni e costi. Una indagine nella Provincia Autonoma di Trento – tesi di Stefania Capuzzelli
L’obiettivo della ricerca - realizzata in questa tesi - è quello di comprendere come si pongono le aziende trentine rispetto al fenomeno della maternità e capire quale lettura emerga dell’evento nel territorio di compe­tenza. Si cerca di capire cosa differenzia la realtà lavorativa della donne da quella degli uomini, illustrando le radici dei principali divari e degli ostacoli che impediscono il raggiungimento di una condi­zione di parità.
Leggi

3.19 Il part-time e la conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro - Tesi di Martina Ciaghi

Immagine decorativa per il contenuto 3.19 Il part-time e la conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro - Tesi di Martina Ciaghi
Lo studio di Martina Giaghi - che ringraziamo per averci dato l’opportunità di questa pubblicazione - presenta l’evolversi del part-time negli oltre trent’anni della sua storia nell’ambito dell’organizzazione del lavoro italiano. Il valore aggiunto di questa tesi di laurea è dato anche dal profilo giurisprudenziale che fornisce un si­gnificativo supporto normativo all’evolversi di questo strumento nato come policy a sostegno della conciliazio­ne vita-lavoro.
Il Family Audit, che persegue la conciliazione vita-lavoro, trova nel tema della pubblicazione un valido supporto per gli attori impegnati presso le organizzazioni nei work-shop e negli audit richiesti dall’iter di certifi­cazione.
Leggi

Trasformare il marchio in brand. Il 'progetto family' della Provincia Autonoma di Trento

Immagine decorativa per il contenuto Trasformare il marchio in brand. Il 'progetto family' della Provincia Autonoma di Trento
Tesi di laurea di Lorenzo Degiampietro
Leggi

3.18 Politiche di work-life balance

Immagine decorativa per il contenuto 3.18 Politiche di work-life balance
L’obiettivo di questa pubblicazione è di divulgare la conoscenza di una tematica che sempre più acquista consistenza all’interno delle organizzazioni che intendono sviluppare nel proprio management il benessere degli occupati attraverso l’attuazione di un welfare aziendale attento soprattutto alle esigenze della conciliazione vita-lavoro. L’argomento principale della tesi esposta è dunque il welfare aziendale come risposta alle esigenze di work-life balance dei lavoratori.
Leggi

3.6 Linee guida della certificazione Family Audit

Immagine decorativa per il contenuto 3.6 Linee guida della certificazione Family Audit
Le Linee Guida, approvate con deliberazione della Giunta provinciale n. 2082 di data 24 novembre 2016 (http://www.delibere.provincia.tn.it/), descrivono e disciplinano la struttura organizzativa e lo standard Family Audit, i ruoli e i compiti dell’Ente di certificazione, del Consiglio dell'Audit, dei consulenti e valutatori accreditati e delle organizzazioni che applicano il processo di certificazione (anno 2016).
La deliberazione della Giunta provinciale n. 2082 di data 24 novembre 2016 di approvazione delle Linee guida ed i relativi allegati sono scaricabili al link http://www.delibere.provincia.tn.it/.


Leggi

Family Audit

Immagine decorativa per il contenuto Family Audit
Storie di dieci aziende family friendly che hanno raggiunto un profitto sostenibile adottando le misure previste dalla certificazione del marchio Family Audit. Sono organizzazioni private e pubbliche, di settori, tipologie e dimensioni diverse fra loro, (Enel Energia, Nestlè Italia, la cooperativa L’Ovile, l’Istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa, ActionAid, il Comune di Marnate) tra cui quattro del Trentino (il Museo delle Scienze-MUSE, l’azienda pubblica per i servizi alla persone Casa Mia, la cooperativa Risto3, Confindustria Trento , che hanno ottenuto il certificato Executive nel 2016-2017. Codificare le misure di conciliazione vita-lavoro in modo strutturale ha significato attuare delle azioni innovative volte a favorire il work-life balance dei propri dipendenti e collaboratori e contemporaneamente sostenere un approccio culturale innovativo al tema della responsabilità sociale d’impresa.
Prosegue la sfida dello story-telling delle politiche pubbliche del Trentino: attraverso le nostre interviste sono emerse, in modo spontaneo e inaspettato, delle vere e proprie micro autobiografie.
Leggi

3.16 Scenari di futuri: la conciliazione famiglia-lavoro nel 2040 in Trentino

Immagine decorativa per il contenuto 3.16 Scenari di futuri: la conciliazione famiglia-lavoro nel 2040 in Trentino
In una situazione in cui continuano a succedersi importanti cambiamenti – non solo tecnologici ma anche sociali e valoriali – e in cui sembra che il ritmo dei cambiamenti stia sempre più accelerando è importante imparare a pensare al futuro.
Leggi

3.15 I benefici economici della certificazione Family Audit

Immagine decorativa per il contenuto 3.15 I benefici economici della certificazione Family Audit
Il presente elaborato si prefigge di dimostrare, specialmente grazie alla costruzione di uno schema generale di analisi di costi e ricavi, denominato “Conto economico della conciliazione”, come l’introduzione di misure Family Audit siano vantaggiose non solo per i dipendenti ma portino ad effetti economici positivi anche per la stessa azienda.
Leggi

3.14 Family Audit. La sperimentazione nazionale - seconda fase -

Immagine decorativa per il contenuto 3.14 Family Audit. La sperimentazione nazionale - seconda fase -
Il Dipartimento per le Politiche della famiglia, con l'avvio della seconda sperimentazione nazionale della certificazione Family Audit, ribadisce come la conciliazione tra tempi di lavoro e tempi di cura della famiglia rappresenti una priorità non solo dell'Unione Europea, ma anche del Governo italiano intenzionato ad intervenire concretamente, sia a livello legislativo come a livello culturale, per favorire pratiche specifiche.
Leggi

Work-life balance: you can.

Immagine decorativa per il contenuto Work-life balance: you can.
Dieci storie di conciliazione vita-lavoro per incoraggiarci a pensare che è possibile ridisegnare un equilibrio tra gli impegni di lavoro e i carichi familiari. Non sono astrazioni intellettuali, ma risultati concreti di buone pratiche per il benessere familiare. I protagonisti del libro si raccontano e ci descrivono come attraverso una nuova mentalità aziendale, insieme ai propri datori di hanno trovato la formula migliore per non penalizzare il lavoro e non far mancare la propria presenza in famiglia. Grazie a orari flessibili, al telelavoro, ai nidi aziendali e asili nido di comunità lo scenario della loro vita è cambiato guadagnando in serenità e in qualità.
Versione in inglese.
Leggi

Family Audit

Immagine decorativa per il contenuto Family Audit
La brochure presenta la certificazione Family Audit approfondendo le politiche di well-being nell'Unione Europea, in Italia e in Trentino; le caratteristiche e gli obiettivi dello standard; gli effetti sulle politiche di genere, l'iter procedurale per ottenere il marchio: il processo-i benefici-il riconoscimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri; i riconoscimenti internazionali.
Leggi

Family Audit (english version)

Immagine decorativa per il contenuto Family Audit (english version)
The Family Audit standard is an instrument allowing public and private sector organisations to carry out internal surveys into their own workplace organisation. It is a managerial instrument adopted on a voluntary basis by organisations intending to certify their constant commitment to creating a balance between working and personal/family life.
Leggi

3.13 Conciliazione famiglia e lavoro - La certificazione Family Audit: benefici sociali e benefici economici - Atti 18 marzo 2014

Immagine decorativa per il contenuto 3.13 Conciliazione famiglia e lavoro - La certificazione Family Audit: benefici sociali e benefici economici - Atti 18 marzo 2014
Presentazione dell’impatto della certificazione aziendale familiare nelle organizzazioni e sulla vita privata dei lavoratori.- Atti del convegno
Leggi

Family Audit: la certificazione familiare aziendale

Immagine decorativa per il contenuto Family Audit: la certificazione familiare aziendale
Il marchio Family Audit nello scacchiere di 18 realtà aziendali trentine: quali benefit e quali risultati raggiunti dal 2008 ad oggi? Interrogati attraverso la somministrazione di un questionario circa 2.500 lavoratori per un'indagine sulla bontà dell'introduzione dello standard Family Audit all'interno dei loro rispettivi luoghi di lavoro e per analizzare se il marchio ha apportato un miglioramento effettivo nelle loro condizioni di conciliazione “famiglia versus lavoro”.
Leggi

3.11 Conciliazione famiglia-lavoro e la certificazione Family Audit - Tesi di Silvia Girardi

Immagine decorativa per il contenuto 3.11 Conciliazione famiglia-lavoro e la certificazione Family Audit - Tesi di Silvia Girardi
Il concetto di conciliazione - nel senso di “mettere d’accordo” - si riferisce sia ad azioni concrete messe in atto in una normale organizzazione del lavoro sia agli effetti che tali azioni producono in favore di un benessere delle persone e delle loro famiglie.
Leggi

3.12 Estate giovani e famiglia - anno 2013

Immagine decorativa per il contenuto 3.12 Estate giovani e famiglia - anno 2013
Attività estive per i ragazzi in provincia di Trento
Leggi

3.10 Family Audit - La certificazione che valorizza la persona, la famiglia e le organizzazioni

Immagine decorativa per il contenuto 3.10 Family Audit - La certificazione che valorizza la persona, la famiglia e le organizzazioni
La pubblicazione di questi tre project works favorisce la diffusione nel sociale non solo dell’importante concetto della conciliazione famiglia-lavoro, ma anche a far conoscere alcuni benefici che vanno a vantaggio delle organizzazioni impegnate in questo processo
Leggi

3.9 La sperimentazione nazionale dello standard Family Audit

Immagine decorativa per il contenuto 3.9 La sperimentazione nazionale dello standard Family Audit
Tra le varie politiche volte a dare risposte concrete ai cittadini in ordine ai bisogni di bilanciamento tra vita personale e vita professionale rientrano anche i sistemi di auditing aziendale per promuovere il benessere organizzativo dei dipendenti e contemporaneamente sostenere un approccio culturale innovativo al tema della responsabilità sociale d’impresa.
Leggi

3.8 Estate giovani e famiglia - anno 2012

Immagine decorativa per il contenuto 3.8 Estate giovani e famiglia - anno 2012
Attività estive per i ragazzi in provincia di Trento
Leggi

3.7 Estate giovani e famiglia - anno 2011

Immagine decorativa per il contenuto 3.7 Estate giovani e famiglia - anno 2011
Attività estive per i ragazzi in provincia di Trento
Leggi

3.5 Estate giovani e famiglia - anno 2010

Immagine decorativa per il contenuto 3.5 Estate giovani e famiglia - anno 2010
Attività estive per i ragazzi in provincia di Trento
Leggi

3.4 Prove di conciliazione. La sperimentazione trentina dell'Audit Famiglia & Lavoro

Immagine decorativa per il contenuto 3.4 Prove di conciliazione. La sperimentazione trentina dell'Audit Famiglia & Lavoro
Il processo dell'Audit Famiglia & Lavoro costituisce di fatto l’oggetto di studio di questa pubblicazione.
Leggi

3.3 La certificazione familiare delle aziende trentine - Atti del convegno

Immagine decorativa per il contenuto 3.3 La certificazione familiare delle aziende trentine - Atti del convegno
Una buona conciliazione lavoro e famiglia consente ai dipendenti di lavorare meglio e alle imprese di avere una maggiore rimuneratività, aumenta il benessere delle famiglie, le aiuta a svolgere in modo più responsabile e sereno le proprie funzioni e a produrre maggiore capitale relazionale all’ interno della propria comunità.
Leggi

3.2 Estate giovani e famiglia - anno 2009

Immagine decorativa per il contenuto 3.2 Estate giovani e famiglia - anno 2009
Attività estive per i ragazzi in provincia di Trento
Leggi

3.1 Audit Famiglia & Lavoro

Immagine decorativa per il contenuto 3.1 Audit Famiglia & Lavoro
La relazione tra famiglia e lavoro è fondamentale sia per la qualità del lavoro che per la qualità della vita e per il benessere degli individui e delle famiglie.
Leggi
Pubblicato il: Giovedì, 12 Aprile 2018 - Ultima modifica: Mercoledì, 27 Gennaio 2021

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto