Attualità

Capanne-d-aria-storie-di-gente-territorio-ambiente_imagefull

Festa dei nonni a Riva del Garda

«Capanne d'aria. Storie di gente, territorio, ambiente» è la nuova iniziativa con cui il Comune di Riva del Garda festeggia, in modo innovativo e in un'ottica di ampia sinergia intergenerazionale assieme a diversi soggetti locali del sociale, la Festa dei Nonni e il Giorno del Dono.

Tre le iniziative proposte da quello che vuole diventare un «contenitore» fisso, da sviluppare progressivamente nella direzione di una sempre più ampia sinergia intergenerazionale e di un ancora maggiore coinvolgimento del territorio: domenica primo ottobre la Festa dei Nonni al Circolo pensionati in piazza della Costituzione, realizzato in collaborazione con le Aziende pubbliche di servizi alla persona «Casa Mia» e «Città di Riva». La festa inizia alle 10.30 con l'aperitivo musicale per le famiglie, quindi il saluto delle autorità precede l'esibizione del coro Allegria diretto da Elisabetta Pederzolli, con buffet (anche per celiaci). Ingresso libero.

Seconda proposta: dal 20 settembre al primo ottobre viene esposta al Circolo pensionati in piazza della Costituzione la mostra fotografica «Scatti di memoria», realizzata dall'associazione Il Fotogramma di Nago-Torbole in collaborazione con l'Apsp Città di Riva (inaugurazione mercoledì 20 settembre alle 17, con buffet e intervento musicale del fisarmonicista Carl Graf). La mostra si trasferisce dal 5 al 20 ottobre nella Galleria Mimosa al Rione Due Giugno (inaugurazione giovedì 5 ottobre alle 17, con buffet e intervento musicale del fisarmonicista Carl Graf). In entrambi i casi la mostra è aperta al pubblico dalle 14.30 alle 18 con ingresso libero.

Terza proposta: lo spettacolo teatrale interattivo «Galeas per montes», realizzato dalla storica Maria Luisa Crosina e dall'attore comico Nicola Sordo e portato nelle scuole dell’infanzia nel corso del mese di ottobre (in collaborazione con Federazione provinciale delle Scuole materne, Associazione per i servizi educativi alle scuole equiparate del Trentino e Circolo di coordinamento pedagogico n. 8 della Provincia di Trento).

La conferenza stampa di presentazione della iniziativa si è tenuta nella mattina di martedì 19 settembre in municipio (foto qui sopra), presenti l'assessora alle politiche sociali, familiari e per i giovani Lucia Gatti, la presidente del Circolo pensionati di tutte le categorie Luciana Poli, il presidente del Circolo pensionati Il Quartiere Mario Augusto De Bastiani, la storica Maria Luisa Crosina, per l'Apsp Città di Riva il presidente Lucio Matteotti e la educatrice Sara Dellaidotti, per l'Apsp Casa Mia la neopresidente Mariacristina Rizzonelli, per il Circolo di coordinamento pedagogico n. 8 della Provincia di Trento Lara Cattoi e Piera Floriani, per la Federazione provinciale delle scuole materne Maria Luisa Fontanari, per la scuola materna di Rione Due Giugno Elsa Ganda, per la scuola materna di Sant'Alessandro Fulvia Baldessarini, per la scuola materna giardino infanzia il coordinatore pedagogico Alessandro Laghi e la segretaria Cinzia Chiettini.

«Voglio esprimere il mio entusiasmo per questa nuova iniziativa – ha detto l'assessora Gatti in apertura della conferenza stampa – soprattutto per com'è nata, cioè quale frutto di una collaborazione ampia tra diversi soggetti del territorio, accomunati dalla voglia di realizzare qualcosa di innovativo. Questo nuovo contenitore lo abbiamo chiamato “Capanne d'aria” riferendoci a uno strumento di cura che il sanatorio Von Hartungen all'inizio del Novecento offriva sulla riva del nostro lago, e in cui le persone si curavano in senso di prevenzione, con il sole e il vento del Garda che diventavano elementi di cura. Noi pensiamo che l'Amministrazione comunale sia una capanna d'aria che accoglie e cura, da qui la scelta di questo nome per una proposta che nei prossimi anni vorremmo ulteriormente sviluppare, con l'obiettivo di favorire un rinforzo del senso civico attraverso una relazione intergenerazionale e un'ampia sinergia tra i soggetti del sociale».

Nella foto in alto: una delle capanne d'aria del Sanatorium Von Hartungen, sul lungolago di Riva del Garda

< visualizza le notizie del mese di Ottobre

< altre notizie

Richiesta informazioni

* = campo obbligatorio

Ai sensi del D.Lgs.196/2003 si informa che i dati personali liberamente comunicati a seguito dell'inoltro del presente modulo verranno trattati con la massima riservatezza. Per ulteriori dettagli leggi l'Informativa Privacy.